Osteopatia 2016-11-19T13:00:38+00:00

Cos’è l’Osteopatia

L’osteopatia è una scienza terapeutica naturale, fondata su una conoscenza precisa della fisiologia e dell’anatomia del corpo umano. Si serve di ogni mezzo manuale di diagnosi per evidenziare le disfunzioni e l’assenza di mobilità dei tessuti che comportano un’alterazione dell’equilibrio generale dell’individuo. Il concetto osteopatico, unicamente nella sua pratica manuale, sollecita al meglio le risorse proprie dell’individuo, considerato nella sua globalità:

L’osteopatia si rivolge ad ogni persona affetta da un’ alterazione della mobilità articolare e tessutale.

L’osteopatia interviene su pazienti di tutte le età, dal neonato all’anziano:

“L’Osteopatia è la vita nel movimento”.

L’osteopata esercita un approccio globale sul paziente, utilizzando tecniche manuali.Segue una diagnostica sistematica basata su manovre osteopatiche e di esclusione:
I mezzi che l’osteopata utilizza per effettuare una diagnosi sono complementari:

  • anamnesi del paziente, suoi antecedenti, e stile di vita,
  • richiesta al paziente di eventuali analisi o lastre,
  • test manuali di mobilità ed esplorazione funzionale,
  • ricerca dei micromovimenti dei tessuti e valutazione delle restrizioni.

I suoi interventi manuali agiranno sui sistemi fisiologici del corpo umano e su tutti i sistemi funzionali:muscolo-scheletrico, vascolare, viscerale, cranio-sacrale.

Alcune Applicazioni

MAL DI TESTA
L’osteopatia interviene alleviando la sintomatologia, a volte migliorandola sensibilmente o eliminandola:
cefalea post – traumatica,
cefalea miotensiva,
emicrania,
nevralgia di Arnold,
algia vascolare della faccia,
nevralgie.

ORL – NASO GOLA ORECCHIO
Sinusiti croniche,
otiti,
acufeni,
ipoacusie,
riniti,
vertigini.

OCCHIO
Importante è la collaborazione con specialisti per accompagnare il paziente nella risoluzione di problemi, anche in situazioni di lacrimazione.

DENTI
La collaborazione è importante con altri specialisti come ortodontisti, dentisti ed odontotecnici.
Mal di testa.
Disturbi dell’articolazione temporo – mandibolare.

PROBLEMI CARDIOCIRCOLATORI
Tachicardia, ipertensione, ritenzione idrica.

PROBLEMI APPARATO DIGESTIVO
Sindromi del vago, ernia iatale, reflusso, stipsi.

PROBLEMI APPARATO GENITO URINARIO
Cistiti, turbe della menopausa, dolore al basso bacino, ptosi, alleviamento dei dolori mestruali.

PROBLEMI ARTICOLARI
Dolore alle ginocchia, al gomito, sciatica, cruralgie, nevralgia cervicobrachiale, lombalgia, dorsalgia.